15/09/23 - Le vasche in marmoresina Margot (VGM2210) e Camilla (VGM2220) sono fuori produzione. Sono sostituite dai modelli in solid surface NEW Margot (VRP2210) e NEW Camilla (VRP2220)

05/12/22 - E’ disponibile il nuovo catalogo e listino Novità 2022/2023 clicca sull’area Download per scaricarlo

01/11/22 – Sono fuori produzione i modelli di sanitari Roma e Vienna. Oxford e London andranno ad esaurimento scorte

01/07/22 - Aumento del +4% su tutti i listini prezzi in vigore (Totale +7%+4%)

11/01/22 - Sono fuori produzione i modelli di mobile Doge2 e Laguna2 e la vasca Austin (VTA5000)

01/10/21 - Aumento del +7% su tutti i listini prezzi in vigore.

15/09/23 - Le vasche in marmoresina Margot (VGM2210) e Camilla (VGM2220) sono fuori produzione. Sono sostituite dai modelli in solid surface NEW Margot (VRP2210) e NEW Camilla (VRP2220)

05/12/22 - E’ disponibile il nuovo catalogo e listino Novità 2022/2023 clicca sull’area Download per scaricarlo

01/11/22 – Sono fuori produzione i modelli di sanitari Roma e Vienna. Oxford e London andranno ad esaurimento scorte

01/07/22 - Aumento del +4% su tutti i listini prezzi in vigore (Totale +7%+4%)

11/01/22 - Sono fuori produzione i modelli di mobile Doge2 e Laguna2 e la vasca Austin (VTA5000)

01/10/21 - Aumento del +7% su tutti i listini prezzi in vigore.

Mobile bagno sospeso con due cassettoni sfalsti

Settore arredamento contract: alcuni consigli per arredare il bagno dei clienti

Se sei un operatore del settore arredamento contract e ogni giorno ti impegni per arredare il bagno dei tuoi clienti, sai bene che ci sono diversi fattori da considerare. Nell’articolo di oggi ti daremo consigli che potrai usare nei tuoi progetti di arredo bagno contract. I nostri suggerimenti potranno aiutarti a creare spazi funzionali e allo stesso tempo esteticamente accattivanti, garantendo un design unico ad ogni tuo cliente.

I fattori da considerare nell’arredamento del bagno contract

Come ben sai, quando si tratta di arredare il bagno dei clienti, è importante innanzitutto valutare le esigenze specifiche. Bisogna analizzare le necessità e le preferenze del cliente che potrebbero variare a seconda del settore in cui opera, nel caso di un’azienda, o della tipologia di abitazione, nel caso di un privato. Inoltre, è fondamentale considerare la funzionalità e la praticità degli elementi scelti e assicurarsi che siano adatti ad un uso intensivo e che resistano all’usura nel tempo.

Ovviamente non bisogna trascurare l’estetica. Pertanto si devono scegliere materiali, colori e forme che si integrino armoniosamente con il resto dell’ambiente. Infine, è essenziale tenere conto delle normative vigenti, assicurandosi di rispettare determinati requisiti di sicurezza e igiene. Questi sono sicuramente i fattori da tenere in considerazione all’inizio della progettazione e durante l’esecuzione di ogni progetto di arredamento contract.

Ideazioni e tendenze che aiutano ad arredare il bagno dei clienti

Nel contesto dell’arredamento bagno contract, esistono numerose ideazioni e tendenze che possono ispirare ogni progetto. Una delle tendenze più attuali che puoi seguire è quella che vede al centro il design minimalista con linee pulite e materiali di alta qualità. L’uso di colori neutri e tonalità naturali è molto diffuso in quanto consente di creare un’atmosfera rilassante e accogliente.

Inoltre, le soluzioni sostenibili ed eco-friendly sono sempre più richieste. Perciò, ad esempio, per arredare il bagno dei tuoi clienti puoi utilizzare materiali riciclati e implementare soluzioni a favore della riduzione del consumo idrico e di energia elettrica.

Infine, durante la progettazione non dimenticare l’importanza dell’illuminazione che può valorizzare gli elementi di design e contribuire a creare un’atmosfera piacevole. Le tendenze del momento sono ovviamente a favore delle lampade a LED in ogni loro forma, che possono essere posizionate strategicamente per ottenere effetti luminosi suggestivi.

Mobile bagno con cassetto, specchio con luce a LED e mobiletto con anta

Altri consigli pratici per l’arredamento del bagno contract

Quando si tratta di arredare il bagno dei clienti in ambito contract, è sempre importante ottimizzare lo spazio e sfruttare appieno il potenziale dell’ambiente. Questo obiettivo può essere raggiunto scegliendo mobili e accessori funzionali e compatti. La soluzione migliore, però, è quella di prediligere arredi su misura, disegnati appositamente per il bagno da arredare.

Prediligendo le soluzioni personalizzate si potranno, ad esempio, montare scaffalature o pensili a parete che aiuteranno a massimizzare la capacità di stoccaggio. Si potranno personalizzare sia le dimensioni che l’aspetto dei mobili, selezionando materiali resistenti all’umidità e facili da pulire. Gli arredi potranno essere abbinati a sanitari sospesi in stile contemporaneo o a sanitari più classici e comunque pieni di carattere.

Devi arredare il bagno dei tuoi clienti? Richiedi il nostro supporto

Noi di GAIA siamo al fianco di chi opera nel settore dell’arredamento contract proponendo soluzioni su misura e personalizzate a seconda delle esigenze e delle preferenze specifiche. Siamo a tua disposizione per aiutarti ad arredare il bagno dei tuoi clienti garantendoti un’elevata attenzione al dettaglio. Contattaci e richiedi al più presto un progetto GAIA!